Cerca
Inserisci una parola da cercare
Sezioni
News
Rubriche
Focus
Strumenti

Giovedì 18 Ottobre 2018  14:19

MSC Crociere entra nel segmento extra-lusso, Fincantieri costruirà quattro speciali navi da crociera

La prima di queste preziose ed immense navi (oltre che tecnologicamente avanzatissime) ad essere costruita entrerà in servizio nella primavera del 2023. Si tratta di una nuova generazione di navi altamente innovative e saranno dotate di 500 cabine.



La notizia è davvero importante e sono in tanti, appassionati (in particolare di quel segmento del turismo “extra lusso”, d’elevato rango) che già pregustano fin da ora e con largo anticipo, la presenza durante la navigazione in mare aperto, oltre che al sontuoso evento con festeggiamenti per il varo navi.

Stiamo parlando del fatto che MSC Crociere e Fincantieri hanno annunciato nelle scorse ore la firma di un memorandum d’intesa per la costruzione di quattro navi da crociera del segmento extra-lusso, per un valore complessivo superiore a 2 miliardi di euro.

Le navi, stando a quanto è dato sapere al momento, avranno una stazza lorda di circa 64.000 tonnellate e saranno dotate di 500 cabine. La prima nave verrà consegnata nella primavera del 2023, le altre entreranno in servizio una all'anno nei successivi tre anni.

«Le navi - spiegano i vertici aziendali al nostro quotidiano online di informazione ‘Quipuglia.it’ - saranno dotate delle più recenti tecnologie per la tutela dell’ambiente e di altre soluzioni marittime di prossima generazione. Saranno caratterizzate, inoltre, da un design altamente innovativo e introdurranno soluzioni all’avanguardia per il comfort e il relax degli ospiti».

Ma intanto ecco cosa ha dichiarato Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere, alla redazione del nostro quotidiano online di informazione ‘Quipuglia.it’.

«I nostri clienti ci hanno chiesto di entrare nel segmento extra-lusso sulla scia del grande successo e come evoluzione naturale del nostro MSC Yacht Club, un’area di lusso concepita come nave-nella-nave. Le nuove navi offriranno itinerari unici grazie alle loro dimensioni e il livello di servizio alla clientela verrà portato a un livello ulteriore che comprende il maggiordomo personale MSC Yacht Club, disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette. Sono particolarmente lieto - Vago ha poi anche aggiunto alla nostra redazione di ‘Quipuglia.it’ - di poter estendere ulteriormente la nostra partnership con Fincantieri grazie a questo nuovo ordine. Le pluripremiate navi della classe Seaside e Seaside-Evo sono già state riconosciute per il loro design innovativo e rivoluzionario. Stiamo introducendo un’altra nuova classe che stabilirà nuovi criteri del lusso in mare con navi che interpreteranno la qualità e gli standard più elevati associati al made in Italy».

Dal canto suo, invece, Giuseppe Bono (Amministratore Delegato di Fincantieri) sempre alla nostra redazione del quotidiano ‘Quipuglia.it’ ha così commentato. «È con orgoglio - dice Giuseppe Bono - che due grandi marchi italiani, noti in tutto il mondo, oggi annunciano un importante programma di costruzioni. Siamo estremamente soddisfatti che per lanciare una nuova classe di navi nel comparto del lusso, MSC abbia riconosciuto che il nostro progetto consentirà di creare una nuova generazione di navi innovative sia dal punto vista tecnologico, che della sicurezza e anche del comfort per i passeggeri che sarà particolarmente curato. Con questo progetto Fincantieri porta a 53 il numero delle navi da crociera nel portafoglio ordini della società e si conferma leader assoluto di questo mercato».

Per non parlare tra le altre anche degli esponenziali benefici nonché le enormi potenzialità economiche (e, soprattutto, da subito anche in tema di occupazione) che una simile notizia comporta.







Stampa la notizia Invia ad un amico

Notizie dagli altri canali
Cronaca
Politica
Sport
Spettacoli
Lavoro
QP Primo Piano
QP Intervista
QP Speciale

Mailing List
Iscriviti alla Nostra Newsletter
Inserisci la tua E-mail
quipuglia.it Testata Giornalistica Online
Quotidiano Online di Informazione
Reg. Trib. Brindisi n°17/04

Mob: 347-3838221 - Skype: quipuglia - Fax: 178-6030556

Home Editoriale Interviste Primo pianoSpecialiRegistrazione Scrivici
Articoli, Testi, e foto, sono coperti da Copyright in quanto di produzione della proprietà di Giovanni di Noi e del Quotidiano Online di Informazione in Puglia quipuglia.it. Ne è pertanto assolutamente vietata la riproduzione parziale e/o integrale se non previo consenso scritto della proprietà. Articoli, testi, foto, e contenuti, dunque, non possono essere riportati e/o pubblicati, anche su altre testate, se non previa richiesta scritta a quipuglia.it e conseguente autorizzazione scritta.
quipuglia.it® É UN NOME E MARCHIO REGISTRATO.